Perché «La Grande Bellezza» piace tanto agli stranieri (e lascia perplessi alcuni italiani)?

Ecco quello che ha scritto Beppe Severgnini sul Corriere di ieri a proposito della vittoria del Golden Globe del film "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino: sono d'accordo!
Aaggiungo per motivi di format qui l'ottava motivazione:
8 - Perché offre un’interpretazione di Roma e dell’Italia. Ma ogni italiano ha la sua, e guai a chi gliela tocca

Creata il 14 gennaio 2014 - 10:58

Tags

Hit it! 0
1024 visite

quore

  • 44 liste
  • 13 following
  • 12 follower
Follow me

7 Perché «La Grande Bellezza» piace tanto agli stranieri (e lascia perplessi alcuni italiani)?

Riassunto

Perché fornisce un riassunto. Utile, come tutti i riassunti. A chi conosce l’argomento da sempre, però, può apparire semplicista.

6 Perché «La Grande Bellezza» piace tanto agli stranieri (e lascia perplessi alcuni italiani)?

Spietato

Perché è un riassunto pietoso e spietato. L’immagine di Roma offerta da Sorrentino è, insieme, decadente, commovente e severa. Compassione e condanna insieme: per qualcuno di noi, è troppo.

5 Perché «La Grande Bellezza» piace tanto agli stranieri (e lascia perplessi alcuni italiani)?

Fellini

Perché è una lunga citazione: di Fellini, Flaiano, Pasolini, De Chirico e altri. Evocativo!, gioiscono gli stranieri, che trovano punti di riferimento. Ripetitivo!, bofonchiamo diversi connazionali, per cui il passato remoto è sempre meglio.

4 Perché «La Grande Bellezza» piace tanto agli stranieri (e lascia perplessi alcuni italiani)?

Sensualità

Perché rappresenta un’Italia sensuale: colori, sapori, odori, luci. Il nostro Paese è visto nel mondo come la palestra della sensibilità, un concentrato di emozioni, il raduno mondiale delle tentazioni. Noi siamo quello che altri vorrebbero essere, almeno talvolta: e non osano.

3 Perché «La Grande Bellezza» piace tanto agli stranieri (e lascia perplessi alcuni italiani)?

Zavorra

Perché spiega come la (grande) bellezza possa diventare una (grossa) zavorra. Ma anche una via d’uscita. E’ difficile condurre una vita come quella di Jep Gambardella, a Zurigo. Rientrando alle cinque del mattino, un sessantenne troverebbe solo sguardi di disapprovazione: non una sorpresa dietro ogni angolo (e una quarantenne nel letto).

2 Perché «La Grande Bellezza» piace tanto agli stranieri (e lascia perplessi alcuni italiani)?

Ferilli

Perché dimostra come in Italia dietro ogni debolezza si nasconda una qualità, e viceversa. Il personaggio di Sabrina Ferilli, spostato da via Veneto (Roma) a St Pauli (Amburgo), perderebbe cinque chili e tutta la poesia.

1 Perché «La Grande Bellezza» piace tanto agli stranieri (e lascia perplessi alcuni italiani)?

Roma

Perché quei personaggi eccessivi, incerti, ansiosi, eccitati e umorali sono fondamentalmente umani. E l’Italia è «the land of human nature», come scrisse un viaggiatore americano negli anni Cinquanta. Roma, ovviamente, la sua capitale.

Chiudi

Prima di scoprire il numero 1
registrati gratis ed entra a far parte
della comunità di Sevenhits.
Potrai conoscere persone
che hanno le tue stesse passioni.

Ti piace questa lista? Clicca Hit it! per farla diventare popolare!

Ti piace?

Hit it!
- oppure -

Non è il tuo genere?

Rispondi con la tua versione

Commenta