I 7 paesi più poveri del mondo

Si trovano tutti in Africa tranne il primo della lista.
Ho voluto pubblicare le loro bandiere (non solo perché sono bellissime) perché non credo sia giusto che nessuno le conosca...

Creata il 19 aprile 2013 - 12:05

Tags

Hit it! 2
876 visite

Persone che hanno cliccato Hit it!

lucone

  • 25 liste
  • 7 following
  • 11 follower
Follow me

7 I 7 paesi più poveri del mondo

Madagascar

Tasso di povertà: 68,7%
Popolazione: 21.315.135
PIL: 9,95 miliardi dollari
PIL pro capite: $ 467
Fino alla metà degli anni 1990, il Madagascar era una nazione socialista. Da allora in poi ha abbracciato i programmi della Banca Mondiale e del FMI. Ma senza successo. Nel 2011, il PIL pro capite del paese era solo 467 dollari.

6 I 7 paesi più poveri del mondo

Eritrea

Tasso di povertà: 69,0%
Popolazione: 5.415.280
PIL: 2,61 miliardi dollari
PIL pro capite: 482 $
L’80% della forza lavoro eritrea è impiegata nel settore agricolo. Ma l’agricoltura rappresenta solo il 11% del PIL della nazione, con l’industria che comprende il 34% e servizi che costituiscono il 55%. A rendere le cose più difficili le Nazioni Unite che hanno imposto sanzioni economiche al paese nel 2009, accusando il governo di sostenere gli insorti anti-etiopi in Somalia. L’iscrizione alla scuola primaria è solo del 33,5%, il terzo tasso più basso in tutto il mondo.

5 I 7 paesi più poveri del mondo

Swaziland

Tasso di povertà: 69,2%
Popolazione: 1.067.773
PIL: 3,98 miliardi dollari
PIL pro capite: 3.725 $
Lo Swaziland ha un reddito pro capite superiore alla media africana. L'agricoltura può disporre dell'11% del territorio nazionale ed è favorita da un suolo fertile; il settore primario occupa il 40% della popolazione attiva e contribuisce per il 12% alla formazione del PIL nazionale, una parte non alta se si considera il numero di addetti. Buona parte delle terre sono organizzate infatti secondo i costumi tribali e sono scarsamente produttive: esse vengono messe in comune e la suddivisione del loro frutto spetta ai capitribù.

4 I 7 paesi più poveri del mondo

Congo (Repubblica democratica)

Tasso di povertà: 71,3%
Popolazione: 67.757.577
PIL: 15,64 miliardi dollari
PIL pro capite: 231 dollari
Mentre la crescita mineraria ha contribuito a rilanciare l’economia del paese, gran parte della sua attività economica si svolge ancora in nero, e non viene conteggiato nelle statistiche del PIL. Su 1.000 bambini nati, 111,7 moriranno prima del loro primo compleanno: il tasso di mortalità infantile più alto al mondo dopo la Sierra Leone. Solo il 33% della popolazione può iscriversi alla scuola primaria.

3 I 7 paesi più poveri del mondo

Zimbabwe

Tasso di povertà: 72%
Popolazione: 12.754.378
PIL: 9,9 miliardi dollari
PIL pro capite: 776 dollari
Un tempo florido, il paese sta attraversando oggi una spaventosa crisi che, oltre ad essere umanitaria e politica, è anche economica. L'economia nazionale è infatti in recessione, mentre quella di tutti gli altri paesi africani, anche quelli più poveri, è in crescita positiva. Il PIL zimbabwese è il solo PIL africano ad avere crescita negativa. L'economia dello Zimbabwe è basata sulla produzione agricola, sulle attività estrattive e sulla produzione di manufatti. Le infrastrutture sono scarsamente sviluppate anche se il sistema stradale è di buon livello e consente spostamenti rapidi. Oltre il 50% della popolazione vive su terre pubbliche.

2 I 7 paesi più poveri del mondo

Guinea Equatoriale

Tasso di povertà: 76,8%
Popolazione: 720.213
PIL: 19,79 miliardi dollari
PIL pro capite: $ 27,478
Tra i più alti tassi di povertà nel mondo ma con un PIL pro capite di 27.478 $, ben al di sopra del dato medio mondiale di 10.034 $... tutto merito del petrolio che ha arricchito solo una piccola fetta della popolazione, il resto può morire a 50,8 anni, e solo il 56,3% degli abitanti possono permettersi di andare a scuola.

1 I 7 paesi più poveri del mondo

Haiti

Tasso di povertà: 77%
Popolazione: 10.123.787
PIL: 7,35 miliardi dollari
PIL pro capite: 726 dollari
Più della metà della popolazione di Haiti vive con meno di 1 dollaro al giorno, mentre circa l’80% del paese vive con meno di 2 dollari al giorno. Il tasso di disoccupazione stimato nel paese a partire dal 2010 è stato del 40,6%.

Chiudi

Prima di scoprire il numero 1
registrati gratis ed entra a far parte
della comunità di Sevenhits.
Potrai conoscere persone
che hanno le tue stesse passioni.

Ti piace questa lista? Clicca Hit it! per farla diventare popolare!

Ti piace?

Hit it!
- oppure -

Non è il tuo genere?

Rispondi con la tua versione

Commenta