Profilo utente

lorenza

16 liste create da me

Sette mele famose.

20 gennaio 2014 - 18:48

2 hits 1478 visite


Si fa presto a dire: un frutto. Poche cose contengono più simboli, segreti di una mela.
Ad esempio, nell'antichità, la mela era simbolo di fertilità e quella rossa, nello specifico, dell'amore. Nell'antica Grecia, lanciare una mela equivaleva a una dichiarazione d'amore o era un chiaro invito per un convegno amoroso. Questo riferimento alla sfera sessuale ne tracciava immediatamente un altro, al peccato.
Forse per questo, in tempi molto più recenti, la mela é entrata anche fra le figure dell'immaginario giovanile, dalla pubblicitá della Vespa, a quella delle magliette, fino alla musica rock.

In pratica, da oltre due millenni a questa parte, la mela é uno dei segni più potenti che ci siano.

Sette collage d'autore.

19 maggio 2013 - 16:21

0 hits 816 visite


I primi ad utilizzare la tecnica del collage furono probabilmente i cubisti, in particolare Braque e Picasso, che sin dall'autunno del 1912 realizzarono i cosiddetti "papiers collés". Subito dopo iniziarono a incollare anche piccoli oggetti, come pacchetti di sigarette, scatole di fiammiferi, carte da gioco.
Si arrivò così ad un polimaterismo, per cui da un lato si ebbe un collage più classico, proprio del Futurismo e dell'Astrattismo di tendenza geometrica, dall'altro una tendenza verso le tre dimensioni (assemblage), maggiormante seguita dai Neodada, nella Pop art e nel Nouveau Realisme.
Ma per alcuni il primo a presentare questa tecnica al pubblico fu John Heartfield, nel 1924, come arma satirica contro il Nazismo. L'altro grande artista satirico George Grosz ricorda nei suoi scritti: «Quando John Heartfield ed io inventammo il fotomontaggio, nel mio studio, alle cinque di una mattinata di maggio nel 1916, nessuno dei due aveva idea delle sue enormi potenzialità, né della strada spinosa ma piena di successo che ci avrebbe aspettato. Come spesso succede nella vita eravamo inciampati in un filone d'oro senza nemmeno accorgercene».
Tra gli altri precursori ricordiamo Raoul Hausmann, Hanna Höch, Paul Citroen, Michael Mejer e altri artisti appatrtenenti a movimenti come Bauhaus, Dada e Surrealismo: Max Ernst, ad esempio, utilizzava per i propri lavori delle incisioni di età vittoriana.
Successivamente fu utilizzato anche dai futuristi italiani, fino ad artisti come Robert Rauschenberg, che ne diede un'interpretazione secondo i contenuti della Pop Art.

Sette collages di Hannah Höch.

19 maggio 2013 - 12:23

1 hits 934 visite


Hannah Höch (1889 – 1978) è stata uno dei pionieri del fotomontaggio. Nel 1919 si unì al gruppo berlinese dei Dada, dopo che quattro anni prima aveva incontrato Raoul Hausmann, che già ne faceva parte. Con questi Höch iniziò una lunga e tormentata relazione, ma anche una proficua collaborazione professionale. Fu anche amica di artisti come Mondrian e Schwitters, fra gli altri.
Fu l’unica vera artista dei Dada, dei quali smascherò anche il finto progressismo sessista (si veda il collage "Da-Dandy").
L’emancipazione femminile fu infatti il tema centrale delle sue opere, spesso realizzate usando, paradossalmente, proprio dei ritagli di riviste femminili. Il corpo della donna viene quasi sempre visto (da lei, bisessuale) in forma androgina, mentre il matrimonio viene dipinto come una forma di controllo della donna da parte della società.
Rimane uno dei massimi riferimenti per questa particolare, bellissima tecnica artistica.

Specchi al cinema: 7 film

21 aprile 2013 - 21:25

0 hits 556 visite


...gli specchi nel cinema conservano tutto il loro patrimonio di simboli, che ce li rende oggetti misteriosi e affascinanti. E nello stesso tempo sono un'inarrivabile strumento per trucchi e inganni scenici... indipendentemente dalla tecnologia a disposizione.

I miei odori preferiti

15 marzo 2013 - 22:04

1 hits 389 visite


Gli odori sono legati al più ancestrale dei cinque sensi... capace di risvegliarti emozioni che pensavi sepolte, un corto circuito della mente....

Le foto più belle del 10th Smithsonian Annual Contest.

12 marzo 2013 - 22:37

2 hits 944 visite


Lo Smithsonian Institution è un istituto di istruzione e ricerca con un importante museo, amministrato dal governo degli Stati Uniti. La sede principale si trova a Washington, ma gestisce 19 musei siti in vari stati . Ha circa 142 milioni di pezzi nelle sue collezioni. Questi numeri lo rendono il più grande complesso di musei al mondo.
Queste sono le foto che preferisco tra quelle che partecipano al concorso annuale, diviso in vari settori. La scelta è stata molto difficile...