Dove si leggono più libri in Italia?

A livello territoriale, le quote più alte di lettori di libri si registrano nel Nord, dove oltre il 53% della popolazione di 6 anni e più ha letto almeno un libro in 12 mesi e nel Centro (48,1%). Nel Sud e nelle Isole, invece, la quota di lettori scende al 31,8% e al 34,5%... (dati Istat relativi al 2011)

Creata il 18 aprile 2013 - 13:19

Tags

Hit it! 3
754 visite

Persone che hanno cliccato Hit it!

giulia_paola

  • 24 liste
  • 13 following
  • 8 follower
Follow me

7 Dove si leggono più libri in Italia?

Piemonte

52,4 ha letto almeno un libro negli ultimi 12 mesi

In Italia esiste una rilevante variabilità regionale: se Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Liguria registrano livelli di lettura superiori al 55%, Marche, Umbria, Abruzzo e tutte le regioni del Mezzogiorno si attestano al di sotto della media nazionale (45,3%). In particolare, agli ultimi posti si collocano Campania (29,8%), Sicilia (30,5%), Puglia (31,5%) e Calabria (31,6%).

6 Dove si leggono più libri in Italia?

Valle d'Aosta

53,0 ha letto almeno un libro negli ultimi 12 mesi

Unica eccezione tra le regioni del Mezzogiorno è la Sardegna, dove la quota dei lettori si situa su livelli superiori alla media nazionale (46,7%).

5 Dove si leggono più libri in Italia?

Lombardia

54,0 ha letto almeno un libro negli ultimi 12 mesi

Se definiamo “lettori deboli” chi ha letto al massimo tre libri nei 12 mesi precedenti l’intervista e “lettori forti” chi ha letto 12 o più libri nello stesso arco temporale, i lettori di libri si confermano fondamentalmente deboli: il 45,6% ha infatti dichiarato di aver letto fino a tre libri nell’ultimo anno, mentre solo il 13,8% ne ha letti 12 o più

4 Dove si leggono più libri in Italia?

Veneto

54,2 ha letto almeno un libro negli ultimi 12 mesi

Le quote più alte di lettori deboli si riscontrano soprattutto tra i maschi (49,1%), i bambini e i ragazzi tra i 6 e i 10 anni (48,6%), le persone con 75 anni e più (47,7%), le persone con la licenza media o titolo inferiore (più del 50%), gli operai (56,9%), le persone in cerca di prima occupazione (57,9%) e casalinghe (52,8%) e i residenti nel Sud (60%)

3 Dove si leggono più libri in Italia?

Liguria

55,8 ha letto almeno un libro negli ultimi 12 mesi

Nel 2011, l’89,9% delle famiglie dichiara di possedere almeno un libro in casa: il 63,7% ne possiede al massimo 100 (il 28,8% fino a 25, il 34,9% da 26 a 100 libri), l’11,8% da 101 a 200 e il 14,4% più di 200. Il 9,9% (pari a 2 milioni e 455 mila famiglie, +0,3% rispetto al 2010) dichiara di non possederne affatto

2 Dove si leggono più libri in Italia?

Friuli-Venezia Giulia

58,0 ha letto almeno un libro negli ultimi 12 mesi

La quota delle famiglie prive di una biblioteca domestica è però estremamente variabile a livello regionale. La regione con la percentuale più alta di famiglie che non possiedono alcun libro è la Sicilia (20,1%), seguita da tutte le regioni del Sud (Molise, Abruzzo e Umbria presentano valori superiori al 10%). All’opposto, le regioni con la più bassa quota di famiglie che non possiedono libri in casa sono il Trentino-Alto Adige (2,5%), il Friuli-Venezia Giulia (5,5%), la Valle d’Aosta (5,5%) e la Lombardia (5,9%)

1 Dove si leggono più libri in Italia?

Trentino-Alto Adige

58,3 % ha letto almeno un libro negli ultimi 12 mesi

La propensione alla lettura è evidentemente legata alle opportunità offerte dal contesto familiare: tre persone su quattro che dispongono di oltre 200 libri in casa leggono almeno un libro all'anno e nel 20% dei casi sono forti lettori. Tuttavia, una quota equivalente (il 21,9%), nonostante la disponibilità di un'importante biblioteca domestica, non legge affatto...

Chiudi

Prima di scoprire il numero 1
registrati gratis ed entra a far parte
della comunità di Sevenhits.
Potrai conoscere persone
che hanno le tue stesse passioni.

Ti piace questa lista? Clicca Hit it! per farla diventare popolare!

Ti piace?

Hit it!
- oppure -

Non è il tuo genere?

Rispondi con la tua versione

Commenta